Il Premio


Il Premio

L’Associazione Culturale Terre di Campania, nell’ambito dei suoi progetti volti alla valorizzazione delle risorse culturali della nostra regione, ha istituito il Premio “Terre di Campania” quale riconoscimento alle personalità che all’interno del nostro territorio regionale si sono distinte in vari campi: enogastronomia, cultura, arte, spettacolo, impresa, ricerca, turismo, mondo sociale, sport.

Il Premio nasce dalla volontà di portare alla ribalta i valori umani e sociali che nutrono il saper fare e la voglia di coltivare il bello e il buono del nostro Territorio, un territorio che ha tanto da raccontare e offrire alle sue comunità e all’Italia. Pertanto, la cerimonia di premiazione è un momento di estremo valore sociale: punta i riflettori sulle eccellenze campane, quelle persone che, con il loro operato in diversi settori, hanno conferito lustro alla nostra regione e che, con la loro storia ed esperienza, sono un motivo di orgoglio per il territorio. Il riconoscimento è stato pensato, oltre che come gratificazione rivolta a coloro che si prodigano nel mettere in risalto il buono che caratterizza il nostro territorio, anche come sprono, stimolo a che proseguano la loro stimabile opera.

Grazie al Premio “Terre di Campania”, personalità di rilievo, artisti, imprenditori, ricercatori, sportivi forniranno una testimonianza e condivideranno la propria esperienza di vita con l’obiettivo di avviare una riflessione sulla centralità del Sud, sul suo essere una miniera di idee, imprese e uomini che si sono affermati sul territorio nazionale ed internazionale.

In occasione della settima edizione del Premio “Terre di Campania” si terrà anche la seconda edizione del Concorso “Leo500” nato nel 2019 e dedicato a Leonardo Da Vinci, di cui proprio lo scorso anno si è celebrato il 500esimo anniversario dalla morte.

Il Concorso è riservato alla partecipazione degli alunni delle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio Italiano.

parallax background
 

La commissione tecnico-scientifica/giuria

I riconoscimenti stabiliti nell’ambito del Premio Terre di Campania, incluso il nuovo riconoscimento denominato “Leo500”, saranno assegnati da una commissione tecnico-scientifica/giuria così composta

mauro-giancaspro

MAURO GIANCASPRO

Scrittore ed ex Direttore Biblioteca Nazionale di Napoli
antonio-de-simone

ANTONIO DE SIMONE

Archeologo
carla-di-somma

CARLA DI SOMMA

Ricercatrice Universitaria
antonio-falcone

ANTONIO FALCONE

Presidente AMCI